Il diritto di voto dei cittadini europei in Francia
03/04/2017
Gli Afterhours alla Bellevilloise – vinci un ingresso !
17/04/2017
Tutti

Pasqua in Francia

Domenica è Pasqua e a ognuno le sue tradizioni, che cambiano da un paesino all’altro, allora figuriamoci da una nazione all’altra! Perché anche se geograficamente vicini, i nostri cugini d’oltralpe sono molto diversi dagli italiani (nel bene e nel male)… e i fedeli lettori sapranno di cosa parlo. 😉

Quando ero piccola mi ricordo che con mia nonna il sabato santo riempivamo un cestino con uova sode, vino bianco, cioccolato e la buonissima torta al formaggio umbra e andavamo a farlo benedire in chiesa, che era aperta tutto il pomeriggio per l’occasione. Le cibarie benedette poi si dovevano mangiare la mattina di Pasqua per i più coraggiosi e a pranzo per gli altri. Non sono mai stata credente (neanche da piccola!), ma questa tradizione mi piaceva da morire!

Ebbene, questo week end, mentre al mio paesello sfileranno i cestini e in tutta Italia si penserà principalmente a mangiare (come al solito! ^_^), e le case saranno piene di colombe (che qui non esistono), uova di cioccolato e uova sode dipinte, qui i bambini si divertiranno a dare la caccia a uova, campane e conigli… di cioccolato!

Ma facciamo insieme il giro dei simboli di Pasqua per scoprirne l’origine!

Le uova

Per le uova è facile, simbolo di fecondità e abbondanza, emblema della vita, ecc… assimilate poi alla resurrezione nella tradizione cristiana. L’uovo indica anche la fine del digiuno della quaresima: i credenti infatti si offrivano dopo la quaresima le uova che avevano accumulato il mese prima (e al diavolo la salmonella! Eheheheh…). Le prime uova dipinte appaiono nel XIII° secolo in Europa e sono spesso dipinte di rosso per simboleggiare il sangue di Cristo. L’uovo di cioccolato è molto recente, è arrivato nel XIX° secolo, grazie alla creazione dei primi stampi in argento e rame.

Le campane

Voi avete mai mangiato le campane di cioccolato a Pasqua ? Io personalmente no.

La tradizione in Francia vuole che le campane, che suonano ogni giorno per richiamare i fedeli alla messa, restino silenziose dal giovedì al sabato santo in segno di lutto. Si raccontava ai bambini (non so se ancora si fa perché non ho bimbi), che le campane andavano a Roma a farsi benedire dal Papa,  per poi tornare cariche di uova, galline e conigli di cioccolato che si perdevano per strada… da qui la tradizione della caccia alle uova che si fa per i bambini il pomeriggio di Pasqua nei giardini e nei parchi.

E i conigli di Pasqua da dove escono?

Oltre alle uova e alle campane di cioccolato, ci sono anche i conigli a Pasqua. Il coniglio viene dai paesi germanici e anglosassoni e poi è arrivato in Francia. In alcune regioni è il coniglio (e non le campane) che porta la cioccolata ai bambini… vi devo spiegare perché proprio un coniglio? Siete abbastanza grandi per arrivarci da soli credo (primavera, fecondità, conigli…). ;-p

La Pasqua oggi in Francia

Come ogni festa religiosa, anche Pasqua si è lentamente laicizzata e adesso è sinonimo di vacanze scolastiche e cioccolato. È una festa principalmente per i bambini che partono, la domenica di Pasqua, alla caccia alle uova e altri dolcetti, lasciati dal coniglio o dalle campane.

E voi come festeggiate? Quali sono le vostre tradizioni?

1 Commento

  1. andrea ha detto:

    non mi pare tanto diverso dall’italia, in fondo. le campane di cioccolata ci sono, come i coniglietti, e pure la caccia alle uova che io organizzavo in giardino per i bambini. come per il natale è diventata una festa commerciale, creata ad arte, perchè è più facile invogliare un bambino che un adulto con certe cose. per esempio halloween, che è sovrapposta all’ognisanti, una volta non veniva festeggiato ma che da alcuni anni viene fatta all’americana anche in italia. non so però in francia che difende di più le sue tradizioni con la teoria del primato culturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi