Il concetto di aperitivo
06/02/2017
Le permanenze nelle Mairies
20/02/2017
Tutti

Pocket Louvre: visitare il Louvre in 1h30

Il Louvre è una brutta bestia, nel senso che venire un week end a Parigi e passare 8 ore lì dentro non è molto consigliabile. L’ideale per visitare il Louvre sarebbe di vederlo a pezzetti… ma bisogna abitare qui per poterlo fare! :-) Di conseguenza, visto che tutte le volte che qualcuno mi viene a trovare vuole andare al Louvre, con gli anni ho messo a punto un percorso express di massimo un paio d’ore, per vedere le opere principali senza starsi a stressare e poter fare visite più dettagliate in eventuali altri viaggi parigini.

Ecco il risultato!

Uno speciale ringraziamento a Ilaria ed Enzo, miei accompagnatori nella prima versione di questo itinerario anni fa, che hanno avuto la pazienza di seguirmi anche dopo che mi sono accorta che avevo stampato il percorso per disabili!

Tutte le immagini sono state scattate dal mio fotografo personale e preferito… ammiomarito V. Valentino.

Come arrivare e da dove entrare

L’errore classico è di voler entrare dalla piramide principale in mezzo alla piazza, in bocca al lupo! Per fare meno fila avete due opzioni:

  1. Direttamente dalla metropolitana: LINEA 1 (gialla) o 7 (rosa), fermata Palais Royal-Musée du Louvre. Seguite l’uscita Musée du Louvre/Carrousel du Louvre e così facendo vi troverete nello pseudo centro commerciale sotto al Louvre (le Carrousel) entrando direttamente da sotto la Piramide piccola.
  2. Dalla rue de Rivoli: se siete già in zona e non arrivate in metropolitana, entrate al 99 rue de Rivoli, l’ingresso esterno del Carrousel du Louvre che riconoscerete da una tenda rossa.

NOTA BENE: si tratta del LOUVRE, la fila ci sarà SEMPRE! I consigli che vi dò è per farne un po’ di meno.

ACCESSO PRIORITARIO: se acquistate i biglietti in anticipo, o rientrate in uno dei casi per l’ingresso gratuito, avete l’accesso prioritario sugli altri e a quel punto potete passare dalla piramide principale in mezzo alla piazza o dalla porta Richelieu (lato rue de Rivoli), dedicata eslusivamente agli accessi prioritari.

Tariffe

L’entrata è GRATUITA (con giustificativo!) per:

  • Meno di 18 anni
  • 18-25 anni (europei)
  • Il venerdì dopo le 18h per i -26 anni
  • Disoccupati (con giustificativo francese)
  • Disabili e chi li accompagna

Per gli altri il biglietto costa 15€ alle casse, se acquistato in anticipo costa qualche euro in più.

GRATIS PER TUTTI la prima domenica del mese (tranne da aprile a settembre) e il 14 luglio.

Biglietteria

La BIGLIETTERIA si trova sotto la piramide principale, quindi per prima cosa bisogna fare la fila per entrare e solo DOPO potrete comprare i biglietti.

  • Se rientri in uno dei casi con ingresso gratuito NON HAI BISOGNO di ritirare un biglietto.
  • Se sei già in possesso di un biglietto comprato in anticipo, NON HAI BISOGNO di ritirare un altro biglietto alle casse del Louvre.

Per comprare i biglietti in anticipo e quindi avere un accesso prioritario (ma pagando il biglietto di più) avete tre possibilità:

  1. L’ufficio del turismo e vanno ritirati direttamente lì;
  2. La FNAC e ritirati in una delle FNAC con Biglietteria;
  3. Il sito TIQETS e ritirati all’edicola che si trova all’uscita delle scale mobili della metro su Place Royal.

Guardaroba

Se avete borse di dimensioni superiori a 55x35x20cm non potete entrare nel museo, ma avete a disposizione un guardaroba gratuito con armadietti di tutte le dimensioni che si chiudono con un codice personale (idem per gli ombrelli).

Itinerario

Una volta fatta la fila e arrivati sotto la piramide principale, dirigetevi verso l’entrata DENON, salite le scale mobili, continuate dritti, salite le scale e poi la scala a chiocciola seguendo Scultures italiennes sulla destra, verso il Rez de Chaussé.

Non fermatevi nella Salle du manège, salite ancora verso sinistra e poi girate a sinistra per arrivare nella Sala 4 – la Galérie Michel Ange. In questa sala troverete: Amore e Psiche (Canova) e gli schiavi di Michelangelo.

Tornate all’inizio della sala, continuate sempre dritti e salite al primo piano attraversando una galleria e seguendo il cartello Pitture italiane con la faccia della Gioconda. Nel frattempo date un’occhiata alla Vittoria di Samotracia che appare in alto, ma sappiate che ci passerete dopo.

Salite le scale verso la Vittoria di Samotracia e fermatevi prima dell’ultima rampa, girate a destra o a sinistra ed entrate nel corridoio della pittura francese. Nel corridoio fermatevi principalmente su tre quadri: l’incoronazione di Napoleone, il naufragio della Medusa e la Libertà che guida il popolo.

Quando siete all’altezza dell’incoronazione di Napoleaone ammirate la Vittoria di Samotracia che si intravede in fondo al corridoio, poi proseguite verso la seconda metà del corridoio in cui potrete ammirare gli altri due quadri.

Tornate indietro nella sala che unisce i due corridoi ed entrate nella porta a destra, che vi porta alla stanza della Gioconda (che si troverà esattamente dietro alla parete che avrete di fronte). Se proprio volete, cercate di farvi spazio a gomitate tra le decine di turisti che cercano di immortalare il quadretto (è una cosa che odio!), poi giratevi dall’altra parte per ammirare Le nozze di Cana (Veronese) quello si che è un quadro! :-)
Prendete  il passaggio a sinistra delle Nozze di Cana ed entrete nel corridoio della Pittura italiana, girate a sinistra per trovare tra l’altro sulla destra La vergine delle rocce di Leonardo Da Vinci.

Percorrete tutto il corridoio fino in fondo, arrivati alla grande porta di legno vi troverete di fronte a due cartelli di divieto d’accesso e con la mandria di turisti in controsenso che seguono tutti lo stesso percorso verso la Gioconda.

  • Se non c’è nessuno che controlla voi imboccate spudoratamente il passaggio e in fondo alla sala girate a sinistra per ritrovarvi alla Vittoria di Samotracia e poterla ammirare da vicino.
  • Se invece non vi fanno passare, girate a sinistra, attraversate la sala e quando uscite la Vittoria di Samotracia sarà sulla vostra destra, ma nascosta dalle colonne.

Lasciando la Vittoria alle spalle, scendete la scalinata e girate subito a destra prima della galleria. Continuate a scendere, proseguite dritti e dopo la Salle de Diane, appena vedete il marmo rosso alle pareti, sulla destra sarete abbagliati dalla Venere di Milo.

Arrivati a questo punto sarete già parecchio stanchi e vi consiglio di seguire l’uscita che vi farà passare dal Louvre medievale e che nonostante sia quella più vicina vi farà camminare ancora un po’.

Se vi restano le forze e vi piace l’Egitto, dalla Venere di Milo potete continuare a seguire il corridoio fino alla fine e poi scendere per andare a visitare la parte egiziana, secondo me molto affascinante, ma attenzione perché per uscire dovrete rifarvi tutto il percorso al contrario, calcolate bene se ne avete ancora le forze!

Per info: l’unica mummia del Louvre si trova nella sala 15 del Rez de chaussé (quando risalite dalla cripta di Osiris nella sala 13, è la stanzetta un po’ nascosta che si troverà dietro di voi).

Et voilà! Avete così visto le principali opere del Louvre, senza perdervi (spero!), senza stancarvi troppo e con la voglia di tornarci per scoprire nuovi settori del museo.

159 Commenti

  1. Giovanna ha detto:

    Questi guida è stata molto preziosa.
    Ho trascorso tutta la giornata ma questi consigli mi hanno aiutata ad orientarmi. Grazie di cuore

  2. Giuliano Sollazzo ha detto:

    Grazie mille il tuo articolo è stato davvero molto utile. AAAAAAAA+++++++

  3. Riccardo ha detto:

    Complimenti vivissimi, abbiamo seguito alla lettera l’itinerario ( compresi i sensi vietati), tutto precisissimo!!! Grazie

  4. Marcello ha detto:

    Grazie infinite per i tuoi consigli, sono davvero utilissimi!
    Andrò al Louvre per la prima volta settimana prossima, ho già stampato e porterò con me la tua guida!
    Ti volevo chiedere una informazione. Ho prenotato e stampato i biglietti dal sito ufficiale del Louvre, sui biglietti c’è scritto “Accès par la Pyramide”… Significa che devo per forza passare dall’ingresso principale, cioè quello pìu affollato? Oppure posso anche passare dall’entrata del Carrousel con questo biglietto? Ho paura che se provo da lì mi rimandano indietro…. :S
    Grazie ancora per gli utilissimi consigli, spero risponderai alla mia domanda.
    Marcello

    • IP ha detto:

      Ciao Marcello, grazie per i complimenti. 🙂 Puoi passare dalla Piramide con accesso prioritario o da sotto al Carrousel, calcola che però i controlli di sicurezza devi comunque passarli eh. 🙂

  5. Luca Baio ha detto:

    Mentre scrivo sono dentro al Louvre… Senza la tua guida avrei impiegato un intera giornata. Grazie infinite sei stato utilissimo… Visto tutto ciò che mi interessava… Infinitamente utile.. Grazie grazie grazie

  6. Serena ha detto:

    Ciao! Grazie per tutte le info utili! Mi è sorto però un atroce dubbio. Io ho 19 anni e in teoria ingresso gratuito. Sul sito del Louvre si dice: “les jeunes de 18 à 25 ans résidant dans l’un des pays de l’Espace Économique Européen sur présentation d’un justificatif de résidence dans l’un des pays de l’Espace Économique Européen et pièce d’identité officielle”, come tu hai già riportato. Ma esattamente un justificatif de résidence cos’è?! Basterà la carta d’identità? Le menziona come due cose separate e questo mi fa dubitare!

  7. martina ha detto:

    Ciao
    che cosa intenti per ingresso gratuito con giustificativo??
    Io e la mia amica abbiamo a disposizione solamente la domenica, se entriamo gratuitamente dobbiamo fare la fila?
    Grazie mille

    • Isabella ha detto:

      Complimenti a questa splendida e azzeccatissima guida! Ci siamo persi al terminal 1 cdg figuriamoci al Louvre. Abbiamo saltato una fila di 2 o 3 ore ed entrando dal Carrousel eravamo dentro praticamente subito anche dal controllo! (Alla ns. uscita c’era coda, ma molto meno rispetto a fuori dalla piramide) Non ci credevo! E così per il Louvre 1,5 ore spaccate al minuto extra inclusi! Per la parte egizia poi ca. mezz’ora più che altro per la mummia che mio figlio di 8 anni voleva assolutamente vedere.
      Grazie grazie tanto!
      Isa & co.

  8. Alessandra ha detto:

    Ciao, intanto complimentissimi perché questa mini guida e’ davvero fatta benissimo! Volevo chiederti un consiglio nel caso avessi sperimentato gli ingressi gratuiti di domenica… ti spiego ho visitato diverse volte il Louvre ma dato che sarò a Parigi proprio la prima domenica di Febbraio pensavo di poter entrare nuovamente, mi preoccupa l’eventualità di cose molto più lunghe del solito… tu ne sai qualcosa? Grazie in anticipo … ale

  9. andrea ha detto:

    Grazie grazie grazie abbiamo visitato il Louvre con due bambini di 8 e 11 anni e grazie a te hanno scoperto senza fatica i piu’ importanti e conosciuti capolavori di questo grande museo xche’ non lo fai per altri musei magari Italiani? (uffizi e/o musei vaticani)

    • IP ha detto:

      Ciao Andrea,
      guarda se mi paghi volo, vitto e alloggio nelle varie città una volta all’anno (perché il post del Louvre lo aggiorno una volta all’anno) lo faccio volentieri per tutti i musei che vuoi! Ehehehehe… 😛

      • Satya ha detto:

        Ciao, io sono già stata a Parigi quando avevo vent’anni, e non sapendo di avere il biglietto gratis l’ho pagato… Adesso ne ho 24 ed ho l’occasione di tornarci, anche solo per tre ore, col mio ragazzo, che alla data del viaggio ne avrà già 25. Potresti confermarmi che basta fare la fila per il metal detector e poi mostrare un documento d’identità? hai idea se possiamo lasciare gli zaini prima della visita? Sul sito dice che bisogna fare la fila per fare un biglietto dimostrativo, ed arrivando circa alle due, con tutta la fila da fare… ho paura che non facciamo in tempo ad entrare. Grazie per le info (in anticipo) e per l’articolo molto istruttivo

  10. Manuela ha detto:

    Ottimo e preciso itinerario, ho inserito il tuo link nel mio blog. Mi è stato molto utile!

  11. simona ha detto:

    Salve, sono Simona. io e il mio fidanzato verremo in visita a Parigi a Luglio. io ho 26 anni, lui 25. lui rientra nella categoria dell’ingresso prioritario, io no, quindi avrei un dubbio da porti. se io solamente acquistassi il biglietto online in anticipo, potremmo comunque saltare la fila alla biglietteria? ciao grazie

  12. Stefania ha detto:

    salve volevo chiedere se entro dalla metropolitana dove posso acquistare i biglietti?

    • IP ha detto:

      Tariffe e biglietteria. La biglietteria si trova sotto la piramide principale, quindi per prima cosa bisogna fare la fila per entrare e solo DOPO potrete comprare i biglietti.

  13. Martina ha detto:

    Di ritorno da 3 splendidi giorni a Parigi come mi ero ripromesso mi trovo a commentare il tuo articolo sul louvre.. semplicemente fantastico!! Complimenti é davvero un ottimo lavoro, completo nei particolari e davvero utilissimo non so come avremmo fatto senza! Brava davvero e grazie grazie!

  14. Simona ha detto:

    Buongiorno,
    ma se acquisto i biglietti dal sito ufficiale del Louvre li potrò stampare e presentare all’ingresso o devo fare la fila per ritirarli????

    • IP ha detto:

      Ciao Simona,

      Se hai già comprato il biglietto online, all’ufficio del turismo o altrove, NON HAI BISOGNO di ritirare un biglietto.

  15. Alessia ha detto:

    Ciao, io e il mio ragazzo (23 e 21 anni) saremo a Parigi l’ultimo week end di aprile e il Louvre non può mancare nel nostro itinerario, mi sapresti dire se dato che entreremo gratis grazie all’età potremmo visitare anche la sala con la Gioconda? Grazie

  16. Barbara ha detto:

    Grazie infinite di aver condiviso questo percorso che si e’ rilevato perfetto sotto tutti i punti di vista! Avendo poco tempo a nostra disposizione siamo riusciti a vedere le maggiori opere esposte al Louvre, complimenti veramente!

  17. Vincenzo ha detto:

    Ciao, sono in insegnate di arte alle scuole medie in Italia, rientro nella categoria che non paga ?

  18. Giovanna Reverberi ha detto:

    Ciao. Si possono lasciare le borse in qualche ripostiglio del museo? Grazie.

    • IP ha detto:

      Ciao Giovanna, c’è un vestiaire ma evitate di portare grosse borse perché con i controlli rinforzati di questo periodo potrebbero farvi problemi (e a volte chiudono i vestiaires per questioni di sicurezza).

  19. Giacomo ha detto:

    Fantstica recensione!!!

  20. Alessandro ha detto:

    Ciao. Io e la mia ragazza veniamo a parigi il 25 dicembre e vorrei visitare, tramite il tuo itinerario, il museo. Abbiamo io 24 e lei 23 anni. Mi assicuri che possiamo entrare gratis o ce il rischio di dover pagare qualcosa (premetto che non ho problemi nel pagare, ma e solo x info)? Grazie mille.

  21. valentina ha detto:

    salve parto domani e ho bisogno di una risposta rapida, io sono riconosciuta invalida al 61% devo portare qualche documentazione per dimostrarlo o cosa? ho una paralisi ostetrica provocatami alla nascita.
    grazie

  22. Valeria ha detto:

    Ciao,

    premesso che questo post potrebbe essere la mia salvezza 😀 avrei una domanda…

    l’ingresso è gratis tra i 18 e i 25 compiuti?
    (ne ho 25, magari rientro a pelo :D)

    Grazie!

    • IP ha detto:

      Ciao Valeria, rientri pelo pelo! 🙂

      • Giorgia ha detto:

        Ciao! Mi confermi che se ho 25 anni compiuti posso entrare gratis?

        Ho compiuto 25 anni a Febbraio, mi recherò a Parigi la prossima settimana! 😉

        • IP ha detto:

          Il sito dice:
          “les jeunes de 18 à 25 ans résidant dans l’un des pays de l’Espace Économique Européen sur présentation d’un justificatif de résidence dans l’un des pays de l’Espace Économique Européen et pièce d’identité officielle”, quindi secondo la mia personalissima interpretazione entri gratis, ma magari per essere sicura al 100% chiamali e chiedi direttamente.

  23. Elena ha detto:

    Ciao 🙂 io sarò a Parigi ad ottobre con il mio ragazzo ed entrambi abbiamo meno di 26 anni quindi dovremmo entrare gratis. Giusto per conferma possiamo entrare direttamente dalla grande piramide senza fare la fila? Grazie 🙂

  24. Raffaela ha detto:

    Grazie x le preziose indicazioni e per averci tenuto compagnia durante la nostra visita al Louvre!!

  25. pietro ha detto:

    E un’altra cosa,sapresti dirmi se conviene il paris museum pass?

  26. pietro ha detto:

    Itinerario fantastico, però non riesco a capire se una persona fa il “casalingo” paga l’entrata o fa parte della sezione disoccupati?

  27. viola ha detto:

    eccellente il tuo percorso di visita al museo!
    sarò a Parigi il prossimo venerdì fino al lunedì successivo, non so se mi conviene fare direttamente la fila per acquistare il biglietto per il Louvre o optare per la prevendita e fare la fila per scambiali con gli originali.
    Se faccio colazione e mi metto in fila verso le 7.45 – 8.00 attendendo l’apertura delle 9.00 troverò tanta gente che ha fatto la mia stessa scelta?
    E’ meglio optare per le macchinette automatiche?
    Che mi consigli?…vorrei non impiegare più tempo per la fila che per la visita!!!!!
    Grazie

    • IP ha detto:

      Ciao Viola, se compri i biglietti in anticpo sono già originali, hai accesso prioritario (meno fila) e non fai la seconda fila alle biglietterie… 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi