Il concetto di spogliatoio
25/02/2010
Il parigino, questo personaggio così poco amato
17/03/2010
Tutti

Io boicotto Ryanair!

Boicottiamo Ryanair

E’ da molto tempo che voglio scrivere un articolo su Ryanair, tempo in cui il taglio dell’articolo si è trasformato in simpatica accondiscendenza per gli aneddoti che ti possono succedere volando con questa compagnia, fino ad arrivare all’odio e alla decisione di evitare di volare con loro in ogni modo, perché quando si esagera si esagera!

Lo so che non sono molto in tema con Italiani Pocket, ma visto che sono anni che volo con loro sulla tratta Parigi-Roma e che conosco alla perfezione i meccanismi dell’aeroporto Paris Beauvais, magari potrá esservi utile e io nel frattempo mi sfogo! 🙂

Perché ho deciso di non sottostare più col sorriso alle loro assurditá?

Ecco tutte le mie motivazioni:

Cominciamo dall’acquisto del biglietto.

Le modalitá di acquisto sul sito Internet cambiano periodicamente per permettere più facilmente alla compagnia di guadagnare soldi grazie agli errori dei viaggiatori.

Chi è abituato fará sempre le stesse operazioni non rendendosi conto che ogni tanto c’è una casellina in più da deselezionare, chi invece compra per la prima volta le caselline proprio non le vede e rimane fregato!

Quando acquistate un biglietto sul sito fate attenzione a quello che selezionate, e selezionate sempre qualcosa non lasciate nulla per default!

Periodicamente le leggi cambiano e nel tempo la compagnia ha aggiunto sempre più cose da far pagare.

All’inizio mi dicevo che era il rovescio della medaglia per avere un biglietto a costi ridottissimi e poter comunque viaggiare, pensavo “Viaggio con il bagaglio a mano, scomoda, senza prioritá, ecc, ecc, ma viaggio a poco…“, ma quando è troppo è troppo!

Ultimamente (novembre 2010), un’altra misteriosa voce si è aggiunta nel processo di prenotazione voli, la tariffa “no tasse“: cliccando sulla scritta viene fuori una spiegazione che non spiega assolutamente che vuol dire “tariffa no tasse” e che rimanda ai “Termini e condizioni”… peccato che poi leggendo i Termini e condizioni la dicitura “tariffa no tasse non sia spiegata da nessuna parte.

Tutte le tariffe si possono consultare nel footer, cliccando su Tariffe, ma come per magia neanche qui c’è traccia della “tariffa no tasse”. Non inserisco il link perché è vietato! ahahahah!! Guarda alla fine di questo post*.

Attualmente, oltre le classiche tasse, ecco cosa potreste pagare in più del prezzo del biglietto:

frecciaAssicurazione: ATTENZIONE, per non pagare bisogna selezionare “Non si desidera nessuna assicurazione“

frecciabagaglio da imbarcare: dai 15€ ai 30€ a seconda di complicatissime condizioni specificate nella pagina delle tariffe

freccia prioritá per salire sull’aereo (facoltativa) : 6€ 4€ a tratta

frecciaspese per il pagamento con carta di credito: 10€ (tranne Mastercard Prepaid)

frecciasms di conferma della prenotazione (facoltativo): da 1€ a 2,99€ a seconda di quante informazioni vuoi nell’sms

frecciabagaglio a mano conforme (facoltativo): 79€ se vuoi comprare un bagaglio a mano della Samsonite per il quale non ti scasseranno i maroni in quanto sponsor! Abominevole!

frecciacheckin online obbligatorio a 5€ a tratta (10€ andata e ritorno) 6€ a tratta (12€ andata e ritorno): prima era gratis e chi faceva il checkin online passava per primo, ora te lo fanno pagare e non dá nessuna prioritá da nessuna parte, fai la fila come prima, ma hai pagato in più questo servizio che non dá nessun vantaggio e non serve a niente.

Ancora peggio: recentemente ho fatto il checkin online con un bagaglio da imbarcare, arrivata a Beauvais (l’aeroporto) c’erano 3 sportelli per il checkin classico e 1 per chi aveva il checkin online, risultato: c’era una fila impressionante all’unico desk che in teoria doveva essere il più rapido!

attenzione!ATTENZIONE: se non fate il checkin online all’aeroporto ve lo fanno pagare 40€!!!

Passiamo ora alla fase di checkin e imbarco.

Ryanair è una delle poche compagnie che ha il limite di peso del bagaglio a 15 kg 10kg, ma il problema non è questo, ognuno ha le sue regole.

Ecco invece cosa è scandaloso:

freccia15€ 20€ per ogni chilo in eccesso, e chiaramente ti fanno pagare anche un solo chilo!

freccia Le dimensioni del bagaglio a mano corrispondono a un rettangolo di 55cm x 40cm x 20 cm , il che vuol dire che nel cosino per verificare le dimensioni ci entrano solo e solamente dei mini trolley semi vuoti (e non di massimo 10 chili come spacciato sul regolamento perché 10kg dentro non ci possono entrare).

Oltretutto se tu il trolley non ce l’hai perché non te lo vuoi/puoi comprare lo zaino non entrerá mai li dentro (a meno che non inventino degli zaini a forma di trolley o che lo zaino sia quasi vuoto), quindi te lo faranno imbarcare e pagare 40€.

E’ consentito UN SOLO bagaglio a mano, e se hai una borsetta come tutte le donne del mondo hanno, o un computer, li devi mettere nel bagaglio a mano, che se è giá al limite del peso… 20€ a chilo in eccesso.

Avete capito il giochetto no? E’ tutto calcolato al dettaglio per spremere più soldi possibili ai viaggiatori!

Ma non finisce qui.

Una volta superata la barriera bagaglio con tutte le sue assurditá, arriva il momento del volo.

Visto che lo stress del checkin e dell’imbarco è sempre notevole, perché tra l’altro negli aeroporti cambiano regole ogni mese e non sai mai che nuovo problema tireranno fuori ogni volta, quando infine riesci a trovare un posto in cabina spereresti di riposarti un po’ o di lavorare, o di leggere, insomma spereresti di essere lasciato un po’ in pace… e invece NO!

Durante tutta la durata del volo si è bombardati da una continua pubblicitá a tutto volume sparata nelle orecchie, a cominciare da quella in sottofondo quando si entra in cabina che pubblicizza la flotta Ryanair e le carte di credito Ryanair e il sito Ryanair.

Quando infine si è in velocitá di crociera, ecco la lista delle pubblicitáalle quali sarete sottoposti:

frecciasiete fumatori e non ce la fate a restare due ore senza nicotina? Comprate le smokeless, le finte sigarette che si aspirano e non fanno fumo, in vendita solo sui voli Ryanair! Rilassatevi con le smokeless durante il volo a soli 6€ il pacchetto!

freccia avete fame o sete? Consultate il catalogo che vi sta consegnando il personale di bordo, troverete un’ampia scelta di snack dolci e salati,bibite calde e fredde, panini, pizzette… a prezzi esorbitanti chiaramente!

freccia comprate un gratta e vinci per vincere una macchina, un viaggio o un altro volo Ryanair (che culo!) e una parte dei vostri 2€ aiuterá i bambini sfortunati di tutta Europa (bla bla bla…)

frecciale carte telefoniche Ryanair ti permettono di telefonare in tutto il mondo a tariffe vantaggiosissime! Compratele!

frecciafra poco le nostre hostess passeranno con il carrello pieno di articoli da regalo, giocattoli e profumi a prezzo duty free, comprate!!

frecciaE non dimenticate che quando scendete, se volete affittare una macchina, c’è il nostro partner che vi aspetta!

Dopo due ore di lavaggio del cervello in cui non siete riusciti a rilassarvi un attimo, dopo l’atterraggio, quando pensi che è tutto finito e che finalmente scenderai,ecco le trombe a tutto volume che ti annunciano che hai troppo culo e che il tuo volo è il 15simillesimo ad arrivare puntuale perché Ryanair è troppo fica ed è la compagnia più puntuale del mondo!!

Il problema è che i voli Ryanair arrivano sempre puntuali (anzi addirittura in anticipo), basta che annunci un orario di arrivo più tardivo e il gioco è fatto! Parlo per esperienza personale: il volo delle 21h per Roma è sempre annunciato per le 23h15 quando in realtá arriva alle 23h spaccate ogni volta, quindi sempre e comunque con 15 minuti di anticipo… furbi eh?

Insomma, fino ad oggi sorridevo a tutte queste cose, adesso comincio a non farcela più e a sentirmi presa in giro ogni volta che devo viaggiare con loro, quindi annuncio ufficialmente che per quanto possibile cercheró di boicottare Ryanair per viaggiare con compagnie con un minimo di serietá e rispetto per il viaggiatore!

Per le trombe e tutto il resto andatevi a leggere anche il post del mio amico Fredduzzu che ha reso molto bene l’atmosfera Ryanair! 🙂

Le ultime assurdità dalla Ryanair

18/11/2010: I passeggeri infuriati okkupano un aereo!

*19/11/2010: ho appena scoperto che adesso, per poter effettuare una ricerca di voli, si è obbligati ad accettare i Termini e Condizioni di utilizzo. Già di per sé è una cosa assurda, ma mi ha estremamente colpito il punto 5: “È proibito creare o attivare collegamenti a questo sito Web senza previo consenso scritto di Ryanair. Tale consenso può essere ritirato in qualsiasi momento a sola discrezione di Ryanair.”. Che abbino la coda di paglia?? Ma nooooooo!!

*04/07/2011: come volevasi dimostrare! http://www3.lastampa.it/economia/sezioni/articolo/lstp/410000/

16/08/2011: quest’inglese è un genio!

47 Comments

  1. walter ha detto:

    io devo comprare dei biglietti per parigi e non vorrei fare l’assicurazione, tutti mi dicono di digitare “non voglio l’assicurazione” che però io non trovo da nessuna parte, quindi vago nel sito per informazioni utili ma non trovo nulla sull’argomento, sembra proprio come se fosse stato cancellato, vado nei contatti per poter scrivere il mio problema ma guarda caso ci sono solo delle possibili domande da scegliere, e la mia non c’è, come faccio

  2. fabrizio ha detto:

    Abito a 18 km dall’aereoporto di orio al serio servitissimo da ryanair, posso dire che tutto sommato mi sono sempre trovato bene, certo ci sono un pò di cosine che non vanno, come il bagaglio a mano anche se con un minimo di attenzione non si va incontro a nessun problema.
    Io credo che nonostante tutto i prezzi sono buonissimi e permettono di viaggiare anche a chi non ha molte risorse economiche.
    Io capisco che questo post si basa su esperienze personali però hai scritto molte cose che non corrispondono al vero o situazioni che si possono verificare per una disattenzione tua.

  3. Cristian ha detto:

    Complimenti a questo forum, condivido pienamente.Il problema è che per certe tratte Ryanair è l’unica alternativa disponibile…quindi se devi andare a trovare un amico o un familiare, anche se vorresti boicottare la compagnia, non hai altra scelta. E’ quello che è capitato a me stamattina, tornando da Valencia dove ero andato a trovare il mio cognato con normale trolley bagaglio a mano, come ho fatto altre volte.Al momento dell’imbarco è capitato che non solo controllavano le misure della valigia (se entrava dentro la “gabbietta” con le dimensioni consentite” ) ma c’era anche un sensore che leggeva il peso, cosicchè anche se la valigia sforava di 1,5kg te la facevano imbarcare con il pagamento di ben 40€ come previsto dal regolamento. Mi sembra comunque un ladrocinio, anche perchè vai a spiegare che la bilancia sia tarata bene!!!E io avevo pesato la valigia prima di partire e risultatava 10kg. Io sono stato però tra i tanti costretti a dover pagare e, oltre al nervoso per sborsare un cifra così quando volevi risparmiare, il panico che la valigia arrivi integra, quando non avevi previsto di imbarcarla (con dentro netbook e fotocamera).
    Questa è una truffa “lgalizzata” che fa costare il volo più di quello con una compagnia tradizionale!

  4. Giuseppe ha detto:

    ..arrivo tardi con errori di battuta ma arrivo…

  5. Betta ha detto:

    Che dire, sono rimasta allibita leggendo con grande interesse il tuo post…Ryanair fa veramente schifo, alla luce di tutto ciò sono proprio contenta di non aver mai volato con loro in vita mia e anzi, non voglio volare con loro nemmeno in futuro!!
    E io che c’ero rimasta male di dover pagare 11 euro per imbarcare il mio babaglio da stiva con la Vueling sul volo Venezia Tolosa della scorsa settimana…Mi dicevo “Cavolo ma 11 euro sono tanti!”. Almeno non c’erano altoparlanti che diffondevano pubblicità sull’aereo…(Allucinante cmq tutta la storia della pubblicità durante tutto il volo)
    In generale mi sembra abbastanza ingiusto che sui voli low cost non mi offrano neppure un bicchier d’acqua…Dico, non pretendo offrano bibite, alcolici, caffé o chissà cosa, però giusto un bicchiere d’acqua per rinfrescarsi la gola…!!
    Spero tu trovi un’altra compagnia low cost più onesta della Ryanair!!
    E complimenti per il tuo splendido blog!

  6. GiulioP ha detto:

    complimenti per il sito, mi e’ stato segnalato da una mia amica italiana che vive a Reims e’ da ieri che lo sto leggendo in lungo e in largo.
    Mi trovo per ragioni di lavoro ad Amiens, fino a fine Dicembre (assegno di ricerca). A Parigi ci sono capitato qualche volta, penso proprio che non potrei viverci, citta’ troppo caotica… l’unica cosa che mi alletta e’ l’enorme diffusione di sale cinematografiche e di film d’essai, per gli amanti del cinema e’ veramente il massimo!!! questo fine settimana, sciopero naionale permettendo, provero’ ad andare alla cinemateque francaise!!!

    venendo a Ryanair, condivido tutte le critiche fatte alla compagnia. da Amiens l’aeroporto e’ veramente pu’ comodo per rientrare in italia (scioperi a parte…). consiglio di prendere ryanair se e solo se non si ha bagaglio da caricare in stiva, ma solo bagaglio a mano : la prossima settimana per esemipo dovro’ andare a roma per due giorni e quindi avro’ con me solo uno zaino.

    non e’ che potresti fare un post sugli scioperi francesi??? e’ da quando sono arrivato qua in francia, il 1o settembre scorso, che non fanno altro che scioperare i francesi, per questa benedetta riforma sulle pensioni!!! ti dico solo che il mio volo del 19 ottobre scorso e’ stato deviato (o “dirottato” come amo dire io) a Charleroi: Belgio!!!!

  7. Carlo ha detto:

    sinceramente non c’è nulla di vero nell’articolo che hai scritto.
    1)Il sito della Ryan è fatto meglio di altri; clicchi quello che ti serve e vedi CHIARAMENTE quanto costano i biglietti (altre compagnie hanno siti più laboriosi da capire).
    2) Se paghi con Masterdard non sborsi un euro di commissione, adesso.
    3) A bordo le bevande costano alcuni euro ma se non le vuoi nessuno ti accoltella!
    4) I trolley sono leggermente più piccoli di quelli catalogati come bagaglio a mano dall’Ente di volo, nessuna compagnia ti fa salire con la valigia in aeromobile!
    5) “spendo leggermente in più” non esiste perchè dalla mia esperienza di voli (una dozzina l’anno tra linea e low cost) o spendi alcune decine di euro (a volte 0,01cent!) oppure alcune centinaia. Non ci sono vie di mezzo. Ciao e buon boicottaggio!

    • IP ha detto:

      Ciao Carlo,
      come dico spesso ai miei lettori quello che scrivo è frutto esclusivamente delle mie esperienze vissute e dei miei pareri personali, quindi scrivo solo la MIA sacrosanta verità, e cioé anni e anni di voli Parigi-Roma con loro.
      Detto questo: viva la libertà di pensiero e la varietà di opinione, quello che piace a te può non piacere a me e viceversa! 🙂

      … aggiungo che da quando evito di volare con loro ogni volo mi sembra paradisiaco… riesco persino a leggere e rilassarmi in volo senza trombe e pubblicità varie! Evviva le decine di euro in più! ;-p

  8. giada ha detto:

    eh si’, volevo farla finita con la Ryanair ma è l’unica ke ha gli orari perfetti x incastrare andata e ritorno a pennello con i miei orari di lavoro…. solo 145 euri con bagaglio incluso…e mi tocca arrivà a Beauvais…e vabbè, la prox volta cambio lo giuro!!!!
    x Emanuele: no, non sono razzisti, sono completamente ignoranti!!!!

  9. Emanuele ha detto:

    per chi non fosse ancora convinto, i dipendenti di ryanair sono pure razzisti:

    http://www.repubblica.it/cronaca/2010/04/30/news/yoon_lettera-3707714/

  10. Guido Monteferrario ha detto:

    pubblicando il mio commento precedente, è scomparso il senso del mio discorso, ci riprovo, scrivendolo in modo che l’editor del blog non lo riconosca: non inserendo “&” ed “eacute” al posto delle “è”, l’articolo risulta pieno di punti interrogativi per l’errore; lo stesso vale per le altre lettere accentate.è solo una comunicazione di servizio , non un vero commento, cancellalo poi…
    Ciao

  11. Guido Monteferrario ha detto:

    oggi sei così inquieta che ti sei dimenticata di scrivere le é al posto delle é, e hai omesso le ú al posto delle ù. E così l’articolo risulta pieno di punti interrogativi dovuti a questi errori. Per fortuna che il contenuto è interessante come al solito. Ciao

  12. giada ha detto:

    aggiornamenti utili:

    bagaglio imbarcato: siamo arrivati a 30 euro, e ti permettono fino a 15 kg, poi magicamente diventano 31.6666 euro se il volo è di quelli in promozione tasse incluse

    pagamento: adesso anke la visa electron è a pagamento, 10 euro…

    starà un po’ esagerando? sentiranno la crisi anke loro eh….e si’, ci stanno prendendo un po’ per i fondelli, ma resta la compagnia piu’ low cost di tutte anke con questi aumenti regolari.

    Accordo per firmare una petizione contro la ttrombetta all’arrivo!!!!

  13. Jeff ha detto:

    Dopo anni di Ryan per andare a Parigi o altre capitali europee ho deciso di smetterla: oramai con tutte le mille gabole che si inventano, il margine di convenienza sulle altre low cost (o anche sulle compagnie di bandiera, se sai cercare bene, Davide 😉 ) e’ talmente minimo che preferisco immolarla al poter fare un volo rilassante ed arrivare in “centro citta'”.

    Con me Ryan ha chiuso, dopo anni in cui la sostenevo a spada tratta!

  14. Federica ha detto:

    Dopo aver viaggiato 6 anni con Trenitalia facendo viaggi al limite dell’immaginazione sono più che felice di sottostare ai “capricci” di Ryanair che, nonostante tutto, mi fa risparmiare tempo e mi salva lo stomaco da gastrite nervosa. Senza ombra di dubbio non sarà il top tra le compagnie aere a basso costo (easy Jet è un pochino meglio in quanto a tolleranza sui bagagli e fa scali più comodi) però sono cose su cui posso tranquillamente sorvolare!

  15. cinzia ha detto:

    …….è per questo che io amo tanto il mio trenino dell’artesianotte,salgo a bologna e scendo a paris-bercy,più comodo di così…….
    cinzia

  16. Davide ha detto:

    io viaggio da 7 anni sempre con Ryanair anche 2-3 volte al mese, onestamente non si capisce di che parlate. Io sto attento e leggo sempre tutto prima di acquistare e con 40-50 euro andata e ritorno quando va male risparmio qualcosa che con altre compagnie mi costerebbe 700 euro solo andata. Mannaggia che cattivelli questi della ryanair! Se volete la comodità spendete 700 euro, ma non siate ridicoli con le vostre lamentele da insoddisfatti perenni, se voleste veramente risparmiare non vi lamentereste

    • Italiani Pocket ha detto:

      Ciao Davide,
      per prima cosa mi permetto di sottolineare che stai leggendo un blog, che si parla di esperienze personali, e che se la gente ha voglia di lamentarsi è libera di farlo! 🙂
      Secondo poi, per 7 anni l’ho pensata come te, mi dicevo “pago pochissimo, non ho tutti i confort ma pazienza”, ma sono i piccoli dettagli che mi hanno fatto spazientire, è il sentirmi presa in giro, è la non professionalità crescente di questa compagnia che mi ha fatto decidere, appunto, di spendere un po’ di più per volare con gente un po’ più seria e non rovinarmi il fegato! E poi, con easyjet per esempio, i prezzi sono solo leggermente più alti, non arrivi di certo ai prezzi delle compagnie di bandiera.
      Insomma, ognuno è libero di fare come gli pare… e io personalmente ora spendo UN PO’ di più e sono molto più contenta. 🙂

      • Giuseppe ha detto:

        Ciao Elena, condivido con te, come tante altre cose, la valutazione negativa su ryanair che personalemnte ho però utilizzato tante volte per andare e tornare in giornta da Roma a Parigi a costi (se prenotando con congruo anticipo) piuttosto bassi. Ma è vero che la basso costo corrisponde una bassa qualità di tutto il servizio (come le cose ampliamente descritte da te)compreso l’indotto (come i tempi per raggiungere Parigi in pulman e viceversa ed il relativo costo che è di 32 euro A/R), di spende meno dal CDG o da Orly, si arriva più in fretta e in diversi modi. Alla tua trasparenza nel “boicottare” (quindi sconsigliare agli ignari)ryanair, aggiungerei però l’alternativa ovvero compagnie lowcost e no che, perlomeno da Roma, permettono di raggiungere Parigi: Easyjet (prezzi bassi ed arrivo a Orly con i vantaggi di cui ho parlato) o Airfrance/Alitalia che per tempo offre tariffe accessibili con la costante della qualità del viaggio e l’arrivo al CDG (dove la Rer altro che pulman stile emeigranti anni 70 o Orly).
        P.S._ Se qualcuno non è d’accordo con me o la nostra amica Elena, non dica per favore “non c’è niente di vero”, perchè si mom essere d’accordo su alcune cose o magari sul fatto del “boicottare” (peraltro a fin di bene) ma negare la verità oggettiva mi sembra troppo. Chi vuol intender… Saluti a tutti i fortunati che conoscono questo blog.

        • IP ha detto:

          Ciao Giuseppe, grazie del sostegno, io mi sono limitata a descrivere la realtà e a esprimere il mio soggettivissimo parere, a questo serve la libertà d’espressione no? ;-p

    • Ivana ha detto:

      Ciao,chiedo solo una cosa.Perchè il mio totale della prenotazione era di € 677,00 e quando ho scelto la carta di credito Mastercard prepagata l’importo si è trasformato in € 725,00??

  17. luna ha detto:

    questa estate andavo all’estero per un mese,e avevo,oltre al bagaglio a mano,due valigie da imbarcare,percio’ al momento dell’acquisto,fatturo anche la seconda valigia(30 o 40 euro in piu).deduco(perche’ in nessuna parte del sito e’ specificato il peso del secondo)che potesse contenere anche questo,come il primo,15 kg……
    e invece al momento del check in la signorina sorridendo mi dice”sono 275 euro di sovrappeso!!”…saro’ diventata viola in faccia,e mi spiega che la seconda valigia(cosi’ come tutte le aggiuntive)serve praticamente solo per RIPARTIRE i 15 kg……o sia…paghi 40 euro per imbarcare una valigia…..vuota!!!
    e allora sono partita anche io con il boicottaggio!!!
    mi fa piacere che il tuo blog ne parli…riesci a rendere gradevoli anche argomenti come questo!
    mi chiamo luna e sono una parigina d’adozione da veramente poco tempo,ma il tuo blog e’ gia diventato un punto di riferimento!
    grazie
    luna

  18. feffefichissmo ha detto:

    io concordo con disamina di IP! non ce la faccio piu’ con ryanir di sti cazzi!
    anche io estenutato dalle minchiate proposte, ho deciso che se posso la boicotto sta compagnia della fava! io la chiuderei!

  19. Kurtz ha detto:

    Non so se dipenda direttamente dalla Ryanair stessa, ma vogliamo parlare della simpatia dei tizi che gestiscono il trasporto Beauvais – Parigi?

    Una volta al piazzale di Porte Maillot ci hanno lasciato sotto la pioggia e e al vento perché era troppo presto e non potevano aprire le porte del pullman per farci entrare. Ah, l’elasticità e la flessibilità…

    E’ da molto che non viaggio con Ryanair quindi non conosco più i prezzi, pero’ posso dirti che questo week end sono andato e tornato a Milano con Air France con soli 70€, e la differenza c’è di qualità. Avevo prenotato pero’ un paio di mesi fa.

  20. infoparigi.eu ha detto:

    …se si aggiunge che per Parigi alcuni voli arrivano a Beauvais in tardissima serata, “sprecando” una notte… 🙂

    …bentornata IP, sempre deliziosa da leggere…

  21. Alfredo ha detto:

    Sottoscrivo in pieno, cerco anche io di evitarli il più spesso possibile.
    Per quanto riguarda l’assicurazione di viaggio, da notare che per deselezionarla bisogna andarla a cercare in mezzo alla lista di stati e non, come logica e grammatica vorrebbero, in cima alla lista, in ordine alfabetico. Cosa non ci si inventa per fregare pochi euro…
    Saluti IP
    fredo

  22. Stefano ha detto:

    MA ANCORA PRENDETE RYANAIR ???? SONO AAAAAAAAAANNNNNI CHE LI HO BOICOTTATI QUEI BASTARDONI !!!!!

  23. yaya ha detto:

    contribuisco anche io. tra un beauvais-bologna con ryan e un cdg-milano con easyjet ( + treno dopo) scelgo assolutamente e senza alcun dubbio la seconda opzione. il tempo non cambia molto (un’ora di bus nel primo caso contro un’ora e un po’ di treno nel secondo) ma non c’è paragone sulla qualità del volo. e dire che pure easyjet è low cost con pubblicità e cose a pagamento ma nonostante ciò la qualità è assolutamente più alta.
    quest’estate ho preso lufthansa per andare in india con scalo a francoforte, il volo parigi-francoforte è stato MERAVIGLIOSO. vorrei avere soldi e viaggiare sempre con aerei di linea 🙁

  24. milena ha detto:

    beh…io ho volato con varie compagnie in passato (Meridiana, Easy Jet, AirOne, RyanAir)..è vero che RyanAir ti bombarda di pubblicità ecc ecc ma..forse sono io che appena metto piede su un aereo mi rilasso 🙂 le ferie mi fanno quest’effetto…e mi isolo da tutto il resto tranne che dalla guida del luogo nel quale sto andando, quindi non le sento nemmeno…

    Per quanto riguarda il checkin online..beh sono d’accordo..è una palla e sei obbligato a farlo ora come ora..ma l’utilità? bah…

    Per i bagagli..noi lo scorso anno avevamo il bagaglio a mano che sfiorava i 10 kg..in più io avevo la borsa a tracolla (piccola) e a Pisa la ragazza al banco mi ha consigliato di metterla dentro al trolley per poi tirarla fuori una volta salita, il tutto senza pesarla. Ma a Beauvais al ritorno non sono stati altrettanto gentili..anzi!

    Cmq..continuerò a volare con le compagnie low-cost, senza preferire l’una o l’altra, ma semplicemente cercando di volta in volta il volo più conveniente 🙂

    Tanto per riconfermare ciò che ho scritto, tra un paio di settimane ripartiamo da Pisa alla volta di Parigi con RyanAir 🙂

    buona giornata e continuate così! adoro questo sito!
    MILENA

  25. Enzo ha detto:

    Concordo con l’utilità e la simpatia che sprizza da ogni riga del sito!

    Forza IP

  26. Insistiamo nel segnalare che questo continua ad essere il sito più interessante e piacevole su Paris!

    Saluti.

  27. alessia ha detto:

    che vergogna !! io visto l’apt da dove partono(beauvais), mi sono sempre rifiutata di partire con loro.ma hai mai viaggiato con easyjet ? se trovi il volo da orly è tutta un’altra storia. ciao e buona rentrée , come usa qui

    • Italiani Pocket ha detto:

      Ciao Alessia,
      il “problema” è che Ryanair, per dove abito io sia a Parigi che in Italia resta… ops RESTAVA… la più comoda e sempre la meno cara! Ho volato con tutto!

      Buona rentrée anche a te!

  28. Letizia ha detto:

    posso aggiungere… a bologna, ryanair mi ha fatto pagare 18, e non 15, euro in più per ogni Kg di bagaglio…

    e a santander tengono appositamente spente tutte le bilance per impedirti di controllare il peso prima di arrivare al banco…

    e la norma sull’unico bagaglio a mano credo (ma non sono sicura) violi qualche regolamento aereo, insomma mi pare fosse scritto da qualche parte che si può portare bagaglio a mano più borsa/borsello più ombrello più borsa del computer….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.