Ho testato: ‘Napoleone Tour’ all’Île de la cité
27/07/2015
Il Museo Carnavalet, tutta la storia di Parigi… gratis!
17/08/2015
Tutti

Sei un vero parigino se…

Visto che ultimamente vanno di moda le liste, aggiorno la mia! Perché più vivo in questa città, più ne colgo i più piccoli tic e particolari! :-p

C’est parti !

Sei un vero parigino se…

1. Se ti catapulti dentro la metropolitana che sta per partire, bloccando le porte che ti si stanno chiudendo addosso e insinuandoti nella carrozza con smorfie disumane… sapendo benissimo che il prossimo treno passa dopo due minuti!

2. Se mai e poi mai aiuti qualcuno con una valigia o un peso e anzi ti innervosisci pure perché ti rallenta nel tuo percorso.

3. Se ti trucchi in metropolitana all’ora di punta… non ho ancora capito come fanno a non infilarsi il mascara negli occhi!

4. Se invece di dire si… ansimi (e questa non so proprio come spiegarvela senza suono!)

5. Se invece di dire no o non lo so, fai una pernacchietta (idem per il suono).

6. Se qualsiasi cosa fai, dici, pensi o credi, la accompagni sbuffando scocciato.

7. Se hai visibilità sulla tua agenda per almeno i prossimi tre mesi e per vedersi con te bisogna pianificare l’appuntamento con almeno 15 giorni di anticipo (se vogliamo essere ottimisti).

8. Se quando non sai rispondere a una richiesta di informazioni, non dici “Mi dispiace non lo so”, ma ti perdi in panegirici per far vedere che non lo sai però ci stai provando, forse, credo che…

9. Se quando cammini (di fretta), non stacchi gli occhi dal suolo e segui rigorosamente una linea retta, distruggendo tutti gli ostacoli che ti si presenteranno davanti (persone, oggetti, animali o altro…).*

*Oddio questo potrebbe essere giustificato dal fatto che le strade parigine sono piene di cacche di cane…  :-p

10. Se non ti asciughi i capelli dopo la doccia e per te l’asciugacapelli è un oggetto misterioso e sconosciuto.

11. Se un invito in banlieu ti sembra la richiesta più astrusa del mondo perché tutto ciò che è dopo il périphérique è per te una no man’s land.

12. Se non hai la macchina e ti sposti in metro, bus, tram, velib’, autolib’, piedi, taxi, ecc…

13. Se dai 26° centigradi in su entri in panico perché c’è la canicule e per sopravvivere vai in giro spruzzandoti in faccia la bomboletta di Evian, lamentandoti di quanto faccia caldo e convinto/a che morirai ben presto per il caldo!*

*nel frattempo in Italia (o semplicemente un po’ più al sud) è semplicemente estate… :-p 

14. Se ogni tanto… ti scopri… a parlare da solo… e ti vergogni pure un po’…

Ne avrei altre cento, ma lascio a quelli che abitano qui il divertimento di contribuire alla lista. :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.