Tariffe e abbonamenti dei trasporti parigini

28 gennaio 2014 111 Commenti StampaStampaStampaPDF by IP

Per una come me, che per anni ha dovuto muoversi con i mezzi pubblici a Roma, Parigi è il paradiso del trasporto e del movimento! Per chi abita dentro la cintura, parole come macchina o motorino suonano straniere.

14 linee di metropolitana, 5 linee di RER (i trenini che ti portano dal centro alla banlieu), svariati tram, le biciclette in libero servizio, in questa città ci si può sbizzarrire… e se proprio vuoi stare comodo, i taxi non sono neanche cari!

Oggi parliamo di COME MUOVERSI a Parigi risparmiando tempo, soldi, ma soprattutto senza stress e GODENDOSI LA CITTÀ.

In generale

il sito della RATP è fatto molto bene ed è molto completo. C’è anche una parte dedicata esclusivamente ai turisti)

le zone per muoversi dentro Parigi sono le zone 1-2

i biglietti (o abbonamenti) possono essere usati su bus, metro, RER e tram

  gli abbonamenti settimanali, mensili e annuali vanno caricati su un supporto che si chiama Pass Navigo

Consigli

PER EVITARE LE FILE AGLI SPORTELLI, se hai una carta di credito internazionale (o le monete di cui ti vuoi sbarazzare!), compra i biglietti ai distributori automatici: è semplice e non c’è un minimo d’acquisto (puoi comprare anche un solo biglietto con la tua VISA per esempio)

EVITA DI COMPRARE I BIGLIETTI SINGOLI, se proprio non vuoi/puoi fare un abbonamento compra piuttosto un carnet da 10 biglietti, risparmi un sacco

CERCA DI NON COMPRARE I BIGLIETTI SULL’AUTOBUS, non permettono coincidenze. Mentre quelli che compri ai distributori o agli sportelli (ticket+) durano 90 minuti e puoi fare i cambi bus(tram)-bus(tram)

CHIEDI UN MINI-PLAN a uno sportello, è pratico e lo infili dappertutto

PREZZI

SINGOLO 90 min. 1.80€ Puoi fare corrispondenze bus(tram)-bus(tram), ma non bus(tram)-metro e viceversa. ATTENZIONE! Se lo compri sul bus ti costa 2€ e non puoi fare nessuna corrispondenza!
CARNET 10 BIGLIETTI 14.10€
GIORNALIERO tutto il giorno fino all’ultima metro (anche se dopo mezzanotte) 7€ Per comprare un giornaliero ai distributori automatici vai su “Autre choix” e cerca il MOBILIS, scegli le zone (per Parigi 1-2), paga e il gioco è fatto.BON PLAN! Sabato, domenica e i giorni festivi, se hai meno di 26 anni, puoi comprare un giornaliero a 3.85€ (ticket + jeune)
SETTIMANALE Da lun a dom 21.25€  il settimanale è venduto fino al giovedì incluso, poi non lo potete più comprare per la settimana in corso.
MENSILE 70€
ANNUALE Carte Intégrale(+ di 26 anni): 66.50€ al mese

Carte ImagineR(studenti con meno di 26 anni): 37.10€ al mese

Per ottenere gli abbonamenti annuali bisogna necessariamente avere un conto in banca francese

Importante!!

Con un abbonamento mensile e annuale, tutti i week end dalla mezzanotte del venerdì alla mezzanotte della domenica si può viaggiare con la stessa tariffa in tutta l’Ile de France!

Se siete TURISTI potete comprare un Paris Visite, che costa un po’ più caro ma che comprende delle riduzioni in giro per Parigi (potete comprarlo online e ritirarlo agli sportelli, direttamente agli sportelli o farvelo recapitare al vostro hotel)… ma fatevi bene i calcoli perché non sempre conviene! Tutto dipende da cosa volete fare insomma.

 Dritta

Se dovete venire a Parigi e non sapete proprio da dove cominciare per scegliere l’abbonamento migliore, che vi faccia risparmiare tempo e denaro, contattatemi su Paris pocket ! Posso fare tutti i calcoli al posto vostro e garantirvi la scelta migliore in base ai vostri spostamenti! :-)



103 Commenti

  1. andrea
    1 mese ago

    waw ottimo ti ringrazio!

    Reply

  2. andrea
    1 mese ago

    ciao IP! Intanto complimenti per il post! Volevo chiederti due cose:
    1 io e la mia ragazza andiamo 10 giorni a Parigi quest’estate: siamo due studenti sotto i 26 anni, sai se abbiamo qualche agevolazione sulla Paris visite? e su qualche altro tipo di trasporto? (chiaramente non l’imagineR… 😛 ). Inoltre secondo te per musei i musei basta che mostriamo il libretto universitario per usufruire di qualche sconto studente? o dobbiamo farci L’ISIC (International Student Identity Card)?
    2 Ho letto che il tuo libro è stato molto apprezzato, mi posteresti un link su dove comprarlo?
    Grazie mille!

    Reply

    • IP
      1 mese ago

      Ciao Andrea,
      grazie per i complimenti, ecco le risposte:

      1. nessuna riduzione su paris visite
      2. quando avete riduzioni o ingressi gratis dovete far vedere la carta d’identità per l’età
      3. per il libro clicca sul banner a destra del post oppure QUI :-)

      Buona Parigi !

      Reply

      • andrea
        1 mese ago

        grazie mille!
        Ultimissima domanda: alcuni miei amici mi hanno detto che loro sono andati a mangiare in mensa dell’università (non sarà il massimo, ma sempre meglio dei soliti fast food..) di altre capitali estere (ese,pio Barcellona, Madrid). Sai se questo è possibile anche a Parigi?
        Ti ringrazio per la tua grandissima disponibilità!
        Andrea

        Reply

8 Trackbacks

  1. By Pass Navigo e Carte Orange il 29 giugno 2011 alle 16:31

    […] da gennaio 2009 la Carte Orange […]

  2. By I Noctiliens | Italiani Pocket il 22 giugno 2010 alle 17:02

    […] gli abbonamenti sono validi anche per i […]

  3. […] un tragitto Aeroporto/Parigi (zona 1-5) o viceversa dovete comprare quattro ticket+ per persona, per un totale di […]

  4. […] la RATP partecipa alla Nuit Blanche aprendo la linea 11 e 14 per tutta la notte (e con accesso gratuito […]

  5. […] notte tra il 21 e il 22 giugno circoleranno alcune linee della metro e di autobus per permettere a tutti di […]

  6. […] da quando sono arrivata, cioè in sei anni, sono state costruite almeno tre nuove stazioni della metropolitana (per quanto ne so io, magari sono anche di più), la rete degli autobus notturni è stata potenziata […]

  7. […] di vedere i principali monumenti di Parigi. La cosa più interessante è che potete salire con il titolo di trasporto che utilizzate per tutti gli altri autobus o per la metropolitana, risultato: vi potete fare un bel […]

  8. […] Ormai, dopo tutte le visite turistiche che ho fatto fare a quelli che mi sono venuti a trovare, ho un’idea di percorso che permette di fare una visita generale della città senza, in principio, stancarsi troppo… anche se generalmente se non siete mai venuti vi stancherete comunque anche solo dopo aver fatto due cambi di metropolitana! […]

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà mai pubblicato o trasmesso a terzi. I campi obbligatori sono segnalati da un *


  1. 6 − = 1