Il concetto di spazio
25/04/2016
I sensi di marcia
23/05/2016
Tutti

Tutta la burocrazia online!

Nonostante tutti i difetti di questo popolo a cui manca il sole, non c’è niente da fare, i francesi sono AVANTI in fatto di burocrazia e amministrazione Si ok, ti chiedono montagne di documenti e fotocopie, si ok sono quadrati più di un quadrato e se esci di poco dalle istruzioni che ti danno entrano in panico, si ok tutto all’inizio sembra labirintico, lunghissimo e complicato e si ha solo voglia di piangere. Ma quando si è capita la cosa principale, e cioé che se si seguono alla lettera i milioni di passaggi richiesti, tutto fila liscio come l’olio, la burocrazia francese acquista addirittura un lato intrigante e affascinante… non per niente è il centro del mio lavoro! 🙂

Il sito che consulto praticamente quotidianamente e che da brava malata mentale mi fa venire la bavetta alla bocca, è quello del Service Public in cui, oltre ad avere TUTTE le infomazioni su TUTTO, si possono addirittura fare la maggior parte delle pratiche amministrative ONLINE!!

Capito??? Non dovete fare la fila alle 8 di mattina davanti all’unico sportello aperto di un qualsiasi servizio pubblico e sorbirvi le chiacchiere dell’impiegata/o di turno che si lamenta del troppo lavoro e agisce con la velocità di una tartaruga (parlo della mia cara terrolandia naturalmente, a Milano le movenze dell’essere umano prendono una velocità smisurata).

Capito??? Seduti sul divano, con il PC sulle ginocchia, potete per esempio comunicare un cambio di indirizzo a tutti i servizi in un solo clic, potete cambiare il vostro stato civile, cercare informazioni su come pagare le tasse, su cosa fare in caso di trasloco, matrimonio, nascite, studi, e di tutto e di più!!

Come fare? Facilissimo! Andate sul sito Service Public, create un account e il gioco è fatto !

Ho sperimentato personalmente questo sito qualche anno fa per il mio trasloco: in tre o quattro clics ho comunicato il cambio indirizzo a EDF, La Posta, Sécu e Impôts (e ce n’erano anche altri nella lista, tra cui il Pôle Emploi, la CAF, ecc…). In meno di 24 ore ho ricevuto una mail da EDF con tutte le indicazioni per fare il cambio di contratto. In due giorni ho ricevuto a casa dalla Posta un codice di attivazione per sottoscrivere il contratto di rispedizione: con 23€ per 6 mesi tutta la posta è stata automaticamente indirizzata al nuovo indirizzo.

In un paese in cui la burocrazia rappresenta una delle prime preoccupazioni in quanto a complessità, il fatto di gestire tutto da un solo account mi sembra un’idea oltre che molto pratica… geniale!

25 Commenti

  1. Maurizio ha detto:

    Ciao Elena,
    Ho preso in affitto un appartamento ammobiliato a Parigi.
    Non ho trovato indicazioni su come fare il cambio intestazione contratto EDF
    Mi dai un aiuto.
    Grazie
    Maurizio

  2. chiara ha detto:

    Ciao Elena,
    vorrei avere qualche informazione sullo statuto di auto-entrepreneur. In Italia ho sempre lavorato con partita iva nell’ambito della promozione culturale e nella progettazione di itinerari turistici e accompagnamento. Ora vivo a Parigi e vorrei fare la stessa cosa ma ho il terrore delle tasse (visto che in Italia mi hanno succhiato il sangue). Mi sai dare qualche informazione a riguardo? Se non fatturi devi versare sempre l’imposta a prescindere ogni 3 mesi ?
    Grazie

  3. Valeria ha detto:

    Ciao Elena,
    Mi trasferisco a Gennaio . Cosa devo fare e quali documenti devo avere per stare in regola?Anche per presentare curriculum..e per internet e cellulare?cosa mi consigli?dato che dovrò stabilirmi e usare cell e pc? Grazie mille

  4. scaloso ha detto:

    Inanzitutto un sentito grazie per tutte queste preziosissime informazioni… ” na salavata”!
    Mi sono trasferito in francia da poco e sto cercando di riuscire ad avere il numero di “securite social” per poter cominciare a lavorare qui in francia, essendo un “artista freelance”. Il problema è che se non ho un contratto non posso avere un num di S.S. e se non ho un num s.s. non posso inscrivermi come freelance e fare fattura, l’unica soluzione che mi porpongono saebbe quella di trovare un lavoretto anche di un ora e con quello poi andare alla sicurite social !!
    uffff …. almeno questo e quello che mi dicono qui in francia … ma vedo sul tuo sito che posso richiedere all’inps un folgio da presentare.
    Ho capito bene?! grazie ancora per tutte le informazioni utili !!
    ciao

  5. Laura ha detto:

    Ciao Elena,
    ho intenzione di trasferirmi a Parigi nel 2013. Cosa devo fare e quali documenti devo avere per stare in regola? Non sono mai stata più di 5 giorni in un paese estero.
    Grazie mille

  6. francesca ha detto:

    Buongiorno,

    Ho bisogno di sapere cosa é il numero d’mmatricolazione del paese natale,RESSORTISSANT DE L’E.E.E.
    Preciser le numero d’immatriculation dans le pays de nationalité.
    forse il codisce fiscale?

    si trova nel formulario :DEMANDE D’IMMATRICULATION D’UN TRAVAILLEUR.

    Grazie per la vostra attenzione

    cordialmente

    Francesca

  7. Michele ha detto:

    Ciao, mi sono iscritto al sito e sembra funzionare perfettamente! Ora vorrei immatricolare l’auto da italiana a francese, perché ho visto che le assicurazioni sono molto piu’ economiche, sai se c’é una procedura particolare?
    Grazie per il lavoro che fate, sito utilissimo e gran faro per gli immigrati come me 🙂
    (Région PACA)

  8. Lakkey ha detto:

    Ciao! non c’entra con l’argomento ma ho un’urgenza: devo inviare un fax entro domani e non so dove andare per farlo! alla posta mi hanno detto di no, in ufficio da me pure mi fanno ke nn ce l’hanno (…!) quindi dove posso andare? finisco di lavorare alle 18.30 e sto nel 10arr
    GRAZIEE!!

  9. Marco ha detto:

    Ciao Elena effettivamente hai proprio ragione, sono appena 10 giorni che ci siamo trasferiti qui a Paris io e la mia ragazza e la prima impressione avuta riguardo le faccende burocratiche è stata più che positiva. Appena una settimana fa siamo passati in banca per aprire un conto, dopo due giorni avevamo già un appuntamento adesso ci richiameranno loro a giorni per finire il tutto….speriamo siano così efficienti anche per quanto riguarda il lavoro…non possiamo fare a meno ancora una volta di ringraziarti per tutti gli utili consigli che ci dai, stiamo seguendo quasi alla lettera tutti i passaggi che hai consigliato nei vari post e fino ad ora tutto fila liscio….speriamo bene!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi